Telelavoro e lavoro agile

L'art. 9, comma 7, del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179 stabilisce che entro il 31 marzo di ogni anno, le amministrazioni pubbliche pubblicano nel proprio sito web gli obiettivi di accessibilità per l’anno corrente e lo stato di attuazione del "Piano per l’utilizzo del telelavoro" nella propria organizzazione.

L'art. 263 del decreto legge 19 maggio 2020, n. 34 ha introdotto la facoltà per le amministrazioni pubbliche di redigere, entro il 31 gennaio di ciascun anno, il Piano Organizzativo del Lavoro Agile (POLA), dedicato ai necessari processi di innovazione amministrativa da mettere in atto nelle amministrazioni pubbliche ai fini della programmazione e della gestione del lavoro agile.

Dal 2022, è stato introdotto il Piano integrato di attività e organizzazione (PIAO), un  documento unico di programmazione e governance che sostituisce una serie di singoli Piani che finora le amministrazioni erano tenute a predisporre separatamente: tra questi, il Piano Organizzativo del lavoro agile (POLA) ora contenuto nella Sottosezione 3 del PIAO, denominata Organizzazione Lavoro Agile.

 

Descrizione
PIAO - Piano Integrato di Attività e Organizzazione 2024 - 2026 (0.58 MB)
Inserita il 21/05/2024
Modificata il 21/05/2024
PIAO - Piano Integrato di Attività e Organizzazione 2023 - 2025 (0.82 MB)
Inserita il 21/05/2024
Modificata il 21/05/2024
PIAO - Piano Integrato di Attività e Organizzazione 2022 - 2024 (95.78 KB)
Inserita il 21/05/2024
Modificata il 21/05/2024
torna all'inizio del contenuto